Grande successo per l’edizione 2020 di Milano Autoclassica

Milano AutoClassica 2020 ha chiuso i battenti con un bilancio positivo. Numerosi i visitatori che, nonostante il periodo particolare nel quale ci troviamo, hanno partecipato a questa edizione che non ha deluso le aspettative di nessuno.


Durante i tre giorni di fiera, abbiamo assistito ad una mostra di gioielli a 4 ruote di grande prestigio che hanno scritto la storia del motorismo storico e a innumerevoli presentazioni, panel, workshop che si sono susseguiti negli stand di ACI Storico e ASI.
Un grande plauso va agli organizzatori che non si sono arresi e, grazie alla loro tenacia e forza di volontĂ , hanno allestito una Fiera di spessore e assolutamente sicura rispettando tutte le norme vigenti in materia di COVID-19, agli espositori e alle aziende per la loro voglia di far ripartire il mercato dell’auto classica e anche agli appassionati e spettatori che si sono presentati alla Fiera di Rho tutti quanti muniti di mascherina e sempre rispettosi delle distanze di sicurezza.
Una edizione di Milano AutoClassica che si può considerare senza alcun dubbio un grande successo,  dove la passione per le auto storiche è tornata ad essere condivisa.
Prossimo appuntamento per quanto riguarda le fiere sarà il 3 e 4 ottobre in Emilia Romagna, con la Mostra Scambio di Reggio Emilia, un format diverso da quello di Milano AutoClassica, ma che nel corso degli anni, ha saputo conquistare un ruolo di primissimo piano nel settore del motorismo storico. Collezionismo, moto, auto, cicli, accessori e ricambi d’epoca saranno i veri protagonisti di questa eduzione, disposti all’interno di un’area di 45.000 metri quadri di cui 20.000 coperti.
Quindi tante occasioni ed opportunitĂ  in un contesto che va dagli inizi del secolo fino agli anni ottanta.

Maggiori info: www.camerclub.it

Di seguito il servizio di Gentleman Driver sulla Mostra Scambio di Reggio Emilia

Leave a Reply

Translate »