A Milano AutoClassica, si moltiplicano i raduni del fine settimana per tutti i gusti e di tutte le epoche

Club, Federazioni, Musei e Registri faranno battere il cuore di tutti coloro che sono pronti a condividere il proprio entusiasmo per l’auto classica e sportiva, per i pezzi unici del passato anche recente e di domani.

Punto di incontro di tutti gli appassionati che desiderano ritrovarsi a confronto dopo mesi di attesa, Milano AutoClasscia,la manifestazione in calendario a Fiera Milano (Rho) dal 25 al 27 settembre prossimi, si conferma all’altezza delle aspettative anche grazie ad un articolato fine settimane di raduni per tutti i gusti.

A partire dal Club Bmw Z3 e Peugeot Italian Friends che schiereranno i propri mezzi sabato 26 settembre passando per i raduni a cura dell’Automotoclub Storico Italiano (ASI), del Club Fiat 500 e delle Mini, tutti in calendario domenica 27 settembre, il pubblico potrà godrà di un’ ampia offerta di intrattenimento, incluso il doppio appuntamento del fine settimana con il Museo Fratelli Cozzi in collaborazione con CMAE – Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca e Ruoteclasscihe ed i raduni organizzati da Ruoteclassiche e Youngtimer Grande attesa nel fine settimana di manifestazione per i due raduni organizzati dal Museo Fratelli Cozzi in collaborazione con CMAE – Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca e Ruoteclassiche.

Sabato 26 e domenica 27 settembre il programma prevede il ritrovo degli iscritti alle ore 09.30 al Museo di Legnano con circa sessanta vetture, di cui una quarantina di proprietà dei soci CMAE, dieci equipaggi iscritti a nome del Museo e dieci equipaggi iscritti da Ruoteclassiche e scelti tra i propri lettori. In occasione di entrambi i raduni verrà assegnato al vincitore il Trofeo Museo Fratelli Cozzi.

“100 Mazda per 100 Anni” è l’evento che celebra il Centenario della Casa Giapponese in un raduno, unico nel suo genere, che vedrà schierate ben 100 vetture, dalle 09.30 alle 17.30 di sabato 26 settembre, in un’area dedicata all’esterno del Padiglione 24. Dieci le categorie che verranno premiate dalla redazione di esperti: Nonna Mazda, la più anziana del gruppo; Mazda Style, la personalizzazione più apprezzata; Alte percorrenze, la più in forma tra le più chilometrate; Sì viaggiare…, l’esemplare che arriva da più lontano;

Trovane un’altra!, la versione più rara; Come nuova, l’esemplare con minore chilometraggio originale; Rotary club, la migliore Wankel in esposizione; Premio Ruoteclassiche, la preferita della redazione; Alta fedeltà, la preferita di Mazda Italia; Best of show, la più votata dal pubblico o la prescelta dalla giuria.

La redazione selezionerà le 100 candidate che meglio interpretino l’evoluzione tecnica e stilistica del brand nei suoi primi 100 anni tra tutte le auto immatricolate fino al 2010.

Domenica 27 settembre si renderà omaggio alle grandi icone del passato e alle vetture più giovani protagoniste di una sfilata con ritrovo alle ore 09.00 all’area Cargo 5. Nel corso della mattinata le automobili saranno sottoposte al vaglio della giuria, composta da membri della redazione, esperti collezionisti e partner che decreteranno i cinque vincitori: in palio il Premio “Fedeltà” (dedicato agli abbonati Ruoteclassiche), il Premio “Quella che arriva da più lontano”, il Premio “Lo stile non ha tempo”, il Premio “La classica preferita dalla redazione”, il Premio “La youngtimer preferita dalla redazione”. La cerimonia di premiazione si svolgerà domenica 27 settembre alle ore 16.30 presso lo stand di ACI Storico.

Sempre domenica 27, a partire dalle ore 09.00, il raduno dedicato alla “terza Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca” schiererà, in esposizione statica in Fiera nell’area riservata all’esterno del Padiglione 24, una selezione di veicoli dell’Automotoclub Storico Italiano (ASI) certificati. Tra le vetture esposte a cura dei tesserati, una piccola delegazione partirà dalla Fiera di Milano in direzione del “Sentierone” di Bergamo (Piazza Matteotti) dove è prevista un’ esposizione di auto storiche a cura del Club Orobico e Old Motors Club locali per omaggiare la città italiana più colpita dall’emergenza COVID nel 2020. Contemporaneamente, allo stand di Milano AutoClassica, l’ esposizione dedicata ai 90 anni del marchio Pininfarina e alle numerose Case motociclistiche lombarde con un focus particolare sulla Moto Guzzi che nel 2021 compirà 100 anni.

Maggiori info: www.milanoautoclassica.com

Leave a Reply

Translate »