epocAuto di maggio è in edicola

epocAuto

epocAuto vi aspetta in edicola con un nuovo e sorprendente numero  ricco di foto e news

epocAuto

NEL NUMERO DI MAGGIO DI È PREVISTA UNA PAGINA  DEDICATA AD ADRENALINE24H E UNO SPAZIO ALLA DAKAR.
PER SAPERNE DI PIÙ NON VI RESTA CHE  COMPRARE EPOCAUTO

I temi principali:

FIAT 131 SUPERMIRAFIORI
Epocauto
Per oltre un decennio la Fiat 131 ha rappresentato la macchina della famiglia media italiana per antonomasia: spaziosa, solida, infaticabile. Doti che l’hanno resa una scelta felice anche in veste di “auto blu”, al servizio di ministeri e forze di polizia ma che ha conquistato un appassionato “particolare”.

SIMCA ABARTH 1150

Epocauto

Nel 1963 da un accordo fra Carlo Abarth e la Simca nasce una 1000 sportiva con ottime potenzialità. Nel 1964 la Simca cambia direttore e l’accordo sfuma. Sette anni dopo il successo della Simca 1000 Rally mostra quanto Abarth aveva ragione.

VOLKSWAGEN RALLY GOLF G60

Nel 1989 la Volkswagen entra nel segmento delle berlinette sportive “estreme” con la Rally Golf G60, dotata di trazione integrale e sovralimentazione mediante un originale compressore volumetrico.

BMW 3/15 DA2

Non si può escludere che la 3/15 DA2 che presentiamo in queste pagine sia stata ricarrozzata per l’impiego agonistico. La documentazione fornita dall’archivio del BMW Group Classic rivela che il numero del telaio di questa piccola roadster appartiene a una 3/15 DA2 berlina prodotta il 15 gennaio 1930 e venduta dalla concessionaria di Berlino il 6 giugno dello stesso anno. È chiaro che una grande Casa automobilistica non può ricostruire la “vita” di ogni singolo esemplare uscito dalle sue fabbriche. Quindi il dubbio sulla destinazione agonistica rimane. L’esemplare del nostro servizio potrebbe anche rientrare fra quelli che la carrozzeria tedesca Ihle di Bruchsal ha aggiornato quando la gamma delle DA2 era ormai fuori produzione…

L’AUTOMOBILE NEL SOL LEVANTE

Se la sconosciuta Takuri è la prima auto costruita in Giappone, Mitsubishi e Datsun sono a tutti gli effetti le prime case automobilistiche del Sol Levante, anticipando le concorrenti Toyota e Nissan. In Giappone a fine ‘800 l’Imperatore Matsujito avvia la modernizzazione dopo secoli di isolazionismo. L’economia del Paese è prevalentemente rurale ma iniziano a inserirsi piccole attività industriali nonostante le oggettive difficoltà dovute alla mancanza di sapere tecnico….

 

Leave a Reply

Translate »