Coppa della Perugina… venerdì 20 maggio si alza il sipario

Coppa della Perugina

Il CAMEP – Club Auto Moto d’Epoca Perugino, nel suo 40° anniversario della fondazione, organizza la 33^ rievocazione storica della Coppa della Perugina.

La Coppa della Perugina si svolgerà dal 20 al 22 maggio e attraverserà gran parte della verde Umbria. Sono attesi 120 equipaggi provenienti dall’Italia e dall’estero sulle loro auto storiche per condividere un programma che coincide con i festeggiamenti del centenario del Bacio Perugina, vera icona tra i prodotti dolciari italiani.

La manifestazione inizierà venerdì 20 maggio con le verifiche al termine delle quali gli equipaggi accenderanno le proprie auto e si dirigeranno verso il Lago Trasimeno per la visita a Paciano, borgo legato a Giovanni Buitoni, patron della storica Coppa della Perugina disputata dal 1924 al 1927. La giornata si chiuderà presso l’Autodromo di Magione.

Sabato 21 maggio la kermesse motoristica giungerà nella splendida Assisi dove i partecipanti potranno ammirare il suo magnifico centro. Dopo si proseguirà per Foligno mentre il pranzo è previsto a Campello sul Clitunno. Nel pomeriggio si attraverserà Montefalco, Bevagna, Barton Park Perugia per arrivare alle 17:00 circa nel centro storico di Perugia per la sfilata delle auto in Corso Vannucci.

Domenica 22 maggio si chiude con il ritrovo presso lo stabilimento Nestlè Perugina per la partenza della vera rievocazione sulle strade che formavano l’originale circuito della Coppa della Perugina.

L’evento fa parte di ASI Circuito Tricolore, rassegna di 15 manifestazioni che rappresentano il miglior connubio fra motorismo storico e promozione del territorio, tanto da godere del patrocinio dei Ministeri del Turismo, della Cultura, delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili e dell’ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Da segnalare, in questo contesto, la presenza di un’auto che disputò la quarta e ultima edizione della corsa nel 1927: è la preziosa Fiat 509 Zagato (una delle sole tre allestite all’epoca dal carrozziere milanese) utilizzata dal gentlemen driver Rigoletto Belli che si classificò in 13^ posizione.

La Coppa della Perugina aderisce al progetto “Classica e Accessibile” di ASI Solidale in favore del motorismo storico senza barriere, che vedrà schierati alla partenza equipaggi diversamente abili a bordo di auto storiche opportunamente modificate, inoltre si svolgerà anche il Mini Gran Premio per auto a pedali in sostegno di Unicef.

Noi di Adrenaline24h saremo presenti con le telecamere di ASI World e Gentleman Driver per filmare tutto l’evento. Le immagini saranno poi utilizzate per i servizi TV che andranno in onda nelle settimane successive

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Leave a Reply

Translate »