Ennstal-Classic: al volante nell’ultimo angolo di paradiso

Ennstal-classic

 

Ennstal-classicLa Ennstal-Classic è unanimemente considerata una delle manifestazioni per auto storiche più prestigiose d’Europa. Un’opportunità unica per guidare “vecchio stile” in un angolo del vecchio continente che è un autentico pezzetto di paradiso.

Ennstal-classic

L’evento nasce come bandiera di una sorta di pacifica “resistenza” all’avanzata dell’elettrificazione e della guida autonoma, fatta di benzina e passione. Gli inventori della Ennstal-Classic, Michael Glöckner e Helmut Zwickl, sognavano di riportare in strada le emozioni e l’adrenalina del motorsport di una volta, riportare le auto del passato sulle strade del presente per capire quanto ancora sia possibile nel ventunesimo secolo, col traffico in aumento e restrizioni sempre maggiori, portare avanti e sostenere la filosofia della bella guida, con tutte le gioie e i piaceri che questa è in grado di regalare.

Ennstal-classic

Proprio le strade sono uno dei punti di forza di Ennstal-Classic: bellissime, in perfette condizioni e poco trafficate, coi loro paesaggi mozzafiato sulle Alpi austriache hanno conquistato persino star internazionali come Patrick Dempsey, che ha definito la gara “un’adorabile e avventurosa sfida sportiva”.

Ennstal-classic

Un mix perfetto di soddisfazioni al volante, competizione, adrenalina e glamour, con la sua alternanza perfettamente bilanciata di grandi itinerari di giorni e vivaci appuntamenti serali, dove si incontrano e si brinda come vecchi amici con le leggende del volante, le star della TV, ma anche top manager e appassionati di sport motoristici.

Ennstal-classic

L’edizione 2022 di Ennstal-Classic si svolgerà dal 20 al 23 luglio prossimi, secondo la consueta formula che la classifica come evento climaticamente neutrale, grazie alla collaborazione di ClimatePartner. Cosa vuol dire? Gli esperti per la protezione del clima di ClimatePartner calcoleranno le emissioni di CO2 dell’intero evento, e queste saranno compensate attraverso progetti di protezione del clima, in modo da azzerare l’impatto sull’ambiente dell’intera manifestazione.

Ennstal-classic

Questo perché vivere le auto d’epoca non può essere un’attività in contrapposizione col rispetto dell’ambiente. Lo slogan di Ennstal-Classic è “Guidando nell’ultimo paradiso”, e per poterlo fare, quel paradiso siamo obbligati a preservarlo. “Ne va della nostra passione e di quello che la società pensa di noi” sostengono da sempre gli organizzatori Michael Glöckner e Helmut Zwickl.

Ennstal-classic

“La nostra idea di base è far sì che le auto classiche siano viste come un bene culturale, e la loro conservazione come un aspetto della sostenibilità. Le auto d’epoca non sono semplicemente mezzi di trasporto: sono testimoni di uno sviluppo tecnico, e condurle in maniera amatoriale e corretta è espressione di un fine senso storico”.

Ennstal-classic

Tra i momenti più attesi della prossima edizione sicuramente ci sono le serate, da sempre fiore all’occhiello della manifestazione e contraddistinte di volta in volta da una tematica specifica. Quest’anno è prevista, al giovedì, la “Notte del Cavallino Rampante” presso il Posthotel di Schladming, mentre al venerdì sarà il turno della “Porsche Night” alla classic-tent Gröbming che, il sabato, sarà teatro della serata conclusiva, l’attesissima “Night of the Champions”.

Ennstal-classic

All’evento sarà presente anche il MAUTO – Museo Nazionale dell’Automobile di Torino, con la Cisitalia 202 Spyder Mille Miglia “Nuvolari” regolarmente in gara. A bordo, il nostro equipaggio composto da Ermanno De Angelis e Nunzia Del Gaudio, coi colori del nostro partner internazionale Victorious. Una bella opportunità per rivedere in gara la splendida vettura con la quale ha debuttato, nel 2019, il progetto Scuderia MAUTO realizzato proprio in collaborazione con Adrenaline24h. L’evento sarà raccontato a livello internazionale da Victorious e in Italia da Adrenaline24h e dalle telecamere di Gentleman Driver TV.Ennstal-classic

Le vetture ammesse alla Ennstal-Classic devono essere riconosciute come di rilevanza storica e costruite in data antecedente al 31 dicembre 1972. Il numero dei partecipanti è limitato e pertanto le candidature sono oggetto di selezione. Cuore della manifestazione sono le prove di regolarità, da disputare esclusivamente con dispositivi meccanici, per il rilevamento sia del tempo che delle distanze.

Ennstal-classic

Le candidature vanno inviate all’indirizzo office@ennstal-classic.at. La quota di iscrizione è fissata in 3.000 euro, con uno sconto importante per gli equipaggi più giovani (2.200 euro), e comprende l’iscrizione per una vettura e due persone, i materiali di gara, tutti i pasti, le serate, la goodie bag e il contributo per la neutralità climatica. Info e iscrizioni sul sito www.ennstal-classic.at.

Leave a Reply

Translate »