Mille Miglia 2021: pubblicato l’elenco vetture ammesse

Pubblicate oggi le liste delle vetture ammesse alla Mille Miglia 2021 .In largo anticipo rispetto alla gara, in programma quest’anno in un’insolita collocazione estiva, dal 16 al 19 giugno.

Una Mille Miglia che speriamo quest’anno non sia soggetta alle restrizioni dovute alla pandemia, che hanno caratterizzato l’edizione 2020.

Clicca QUI per visualizzare l’elenco vetture ufficiale.

Adrenaline24h la racconterà con lo stesso entusiasmo e la stessa passione di sempre, dedicandole ampio spazio in TV. Come sempre, nel nostro programma Gentleman Driver, con l’atteso appuntamento con gli “speciali Mille Miglia” in onda a partire dal mese di maggio. Un argomento che affronteremo in maniera estesa: storia, aneddoti, curiosità, i protagonisti, le vetture, gli elementi che concretamente hanno reso questo evento la gara per eccellenza nel panorama motoristico mondiale.

Racconteremo anche la nostra avventura, che ci vedrà ancora a bordo di una vettura del Museo dell’Automobile di Torino. Con una nuova tappa del progetto Scuderia MAUTO, giunto al terzo anno.

Un’occasione ghiotta, per il MAUTO e per noi di Adrenaline24h, per scrivere una nuova pagina di motorismo storico. Riporteremo in strada, per la prima volta dagli anni 30, una OM 469 Corsa esemplare unico. Un’opportunità frutto della volontà del MAUTO, del nostro supporto e del lavoro di restauro iniziato nel 2019 con Bontà Classic Garage. La vettura in gara avrà i colori del Team Villa Trasqua.

La selleria sarà completamente restaurata dal partner di Adrenaline24h e nuovo sponsor tecnico del MAUTO, la Trinchero Srl, con al “timone” Matteo Trinchero, che ha voluto fortemente far parte di questa squadra.

Il restauro, la storia, la rinascita, e il debutto della OM saranno tra gli argomenti di una serie di speciali TV. Oltre ai nostri consueti speciali Mille Miglia, ci sarà la nuova rubrica TV MAUTO NEWS, che partirà con la nuova puntata di Gentleman Driver TV. Un primo appuntamento in una data particolare, il prossimo venerdì 19 prossimo, ovvero il decimo anniversario della riapertura. Sarà una grande settimana!

Di seguito trovate anche la nostra recente intervista a Giuseppe Cherubini, che ci illustra alcune tra le principali novità della Mille Miglia 2021. La trovate nell’ultima puntata di Gentleman Driver, in replica TV fino al 18 marzo.

Doveroso, a questo punto, spendere due parole sulla splendida vettura che porteremo in gara. La OM 469 è infatti uno dei pezzi forti della collezione del Mauto.

Quello di preparazione della OM è un percorso che va avanti da circa due anni, in vista proprio della partecipazione alla Mille Miglia. Gara in cui, si sa, le OM occupano un posto speciale, in virtù dei successi sportivi e delle origini bresciane del marchio. Il lavoro fatto sulla OM è stato lungo e certosino, come d’obbligo per un prezzo così pregiato. Una preparazione meticolosa e attenta che in alcune fasi ha sfiorato il restauro vero e proprio.

Portare in gara l’OM sarà un onore e una grande responsabilità. Ma sarà soprattutto, come è già stato con la Cisitalia, un modo per far conoscere l’immenso patrimonio storico e culturale custodito dal Museo dell’Automobile di Torino. Nel modo più bello: portandolo tra la gente. Un’operazione che assume una valenza ancora maggiore in un periodo storico come questo, che ha visto praticamente azzerata l’offerta museale.

Il nostro direttore, Ermanno De Angelis, racconta così le sue sensazioni: “È enorme l’emozione di poter riportare tra gli appassionati questa fantastica vettura, dopo due anni di lavoro, collaudo, messa a punto. L’adrenalina è già alle stelle, l’attesa si fa sentire più del solito. Riporteremo in strada una OM: un nome che rappresenta per Brescia, per la Mille Miglia, la vettura da corsa per eccellenza. In questo caso, l’unicità e la sua storia particolare renderanno la partecipazione del MAUTO ancora più rappresentativa. Ad aggiungere emozione, l’essere al via con la vettura tra le più vecchie dell’edizione 2021. Obbiettivo? Condividerla con tutti gli appassionati e riportarla all’arrivo a Brescia, sicuri che anche “lei” sarà emozionata nel tornare a casa. Ovviamente come negli ultimi tre anni, la vettura da noi condotta in gara avrà i colori del Team Villa Trasqua ”

Leave a Reply

Translate »