Anche il CLAS di Latina aderisce alla Befana dell’ASI

Anche il CLAS – Circolo Latina Automoto Storiche, federato all’Automotoclub Storico Italiano, ha aderito al progetto BEFANA DELL’ASI 2021, promosso dal dipartimento ASI Solidale, interno all’ente, al fine di sensibilizzare i club sul territorio ad azioni a scopo benefico e sociale su tutto il territorio.

Il CLAS, più antico circolo per veicoli storici del capoluogo pontino, non è nuovo a questo genere di iniziative. Tradizionalmente, per le feste di Natale, ogni anno alcuni consiglieri e soci si recano nei reparti di pediatria dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina per portare doni e giocattoli ai piccoli degenti.

Quest’anno la particolare situazione sanitaria ha impedito l’accesso ai locali ospedalieri. Il club ha quindi deciso di aderire all’iniziativa di ASI. Nei giorni antecedenti all’epifania, una piccola delegazione a bordo delle proprie storiche ha donato 50 pacchi contenenti generi alimentari di primaria necessità.

Il destinatario è stato l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Pontinia, con il quale i rapporti sono da sempre amichevoli e di stretta e proficua collaborazione. In rappresentanza del club il Presidente Giorgio Onori, il vice Enrico D’Antrassi, il presidente onorario Rodolfo Furlan e i consiglieri Giancarlo Ulgiati e Vinicio Gragnanini.

Presso supermercato Emmepiù di Latina, alla presenza dell’assessore Beatrice Milani e del sindaco Carlo Medici, sono stati caricati sul furgoncino della Protezione Civile i pacchi destinati a 50 famiglie bisognose, individuate direttamente dal Comune Di Pontinia.

Un modo, la solidarietà, per rimanere in contatto tra soci e coltivare il senso di appartenenza al proprio club anche quando si è costretti a lasciar spenti i motori. Si spera il meno a lungo possibile! A giugno infatti il CLAS ha in programma la seconda edizione della Coppa d’Oro della Maga Circe, che si propone di bissare il grande successo dell’esordio. Appuntamento il 4, 5 e 6 giugno a San Felice Circeo, noi ci saremo!

Leave a Reply

Translate »