MAROC CHALLENGE

Maroc Challenge

Maroc Challenge 2020 è in programma dal 4 al 12 dicembre prossimi.

Adrenaline24h parteciperà con un proprio equipaggio, regolarmente iscritto alla competizione e organizzerà un Team per gli equipaggi italiani che decideranno di partecipare all’evento.

A questo punto non resta che scoprire, per chi ancora non li conoscesse, spirito e modalità di svolgimento di questo evento dal sapore esotico. L’idea di base della Maroc Challenge è quella di recuperare e condividere sapori e atmosfere delle grandi maratone africane come la Dakar o l’Africa Race: veicoli poco preparati e piloti senza troppa esperienza alla ricerca di avventure in un continente sconosciuto. Lo spirito di avventura è lo stesso, ma la differenza è che alla Maroc i costi sono notevolmente inferiori e, in caso di difficoltà, c’è un’assistenza al seguito che non lascia nulla al caso.

Dopo 17 edizioni disputate, la Maroc si è evoluta tantissimo pur senza perdere la sua identità di gara aperta a tutti, indipendentemente dalla preparazione del veicolo e dall’esperienza. È stata, e resta, un’esperienza unica attraverso un paese ricco di una gran varietà di paesaggi, popoli, storia e culture millenarie; una continua sorpresa alla quale è difficile abituarsi.

Dalle vette dell’Atlas, nelle quali è probabile trovare neve percorrendo le dure piste di pietra, “wadi” e ruscelli che si formano dopo le abituali piogge torrenziali, fiumi di sabbia nei dintorni di Erfoud, e ovviamente Zagora, Merzouga, l’Erg Chebbi, il deserto, le dune. Tutto questo in una settimana, nella quale ogni giorno sarà una nuova sfida.

Esperienze tanto diverse e uniche che, dal 2011, sono raccolte in una community dedicata, la Maroc Challenge CampFire. Una piattaforma nella quale i partecipanti si possono conoscere, interagire e creare nuove sinergie. Un manuale di esperienze, conoscenza e formazione per chi cerca informazioni sulla nostra competizione.  Partecipando, avrete acceso alle informazioni sulla Maroc in generale e su ogni edizione, con notizie, foto, accesso al forum e a vantaggi o regali per i membri più attivi.

Per darvi qualche indicazione di tipo sportivo, alla Maroc per motivi di sicurezza la velocità massima permessa in pista è di 80 km/h ed è il profilo di ogni tappa ciò che marca il ritmo dei partecipanti. La classificazione della Maroc, si basa su un sistema di punteggio che valuta più parametri, dal sistema di navigazione al passaggio in tutti i checkpoint, al rispetto dei limiti di velocità e dei controlli orari. I percorsi normalmente si concentrano nel sud del Paese e sono composti per la maggior parte da piste, zone di sabbia e deserto pieno. Ogni edizione, ogni tappa sono sempre diverse per quanto riguarda la difficoltà, il terreno e i chilometri da completare.

Riguardo l’assistenza tecnica, è composta da più di 40 professionisti specializzati in differenti aree, dalla Squadra di Soccorso a quella Medica, a quella Meccanica, a quella di Rifornimento, a quelle Logistica e di Assistenza al Partecipante, a quella che si occupa esclusivamente del Tracking che, in diretta e online, non perde d’occhio la posizione dei veicoli partecipanti. Attraverso la piattaforma online, e il sistema online 3G Stella III, la Squadra di Classificazione si incarica di registrare e trattare i dati (registrazione della velocità, passaggio ai waypoints, penalizzazioni ecc.) relativi a ogni veicolo durante ogni tappa. Non può mancare, infine la Squadra di Comunicazione composta da professionisti della fotografia sportiva e video, che documenta ogni tappa seguendo lo stesso percorso dei partecipanti.

Per ulteriori dettagli sull’evento consultare è:www.marocchallenge.com

 

Per gli equipaggi italiani che volessero partecipare o valutare la partecipazione, Adrenaline24h, sta organizzando un Team ufficiale dall’Italia. Potete contattarci direttamente a partire dal 1 Luglio alla nostra mail: info@adrenaline24h.com

“La Maroc Challenge, con l’obiettivo di regalarvi più avventure ed emozioni dopo la parentesi obbligatoria dovuta alla pandemia del COVID-19, si è messa al lavoro per preparare la Spring/Winter 2020, una nuova sfida per tutti che si celebrerà dal 4 all’ 12 Dicembre 2020. Il progetto media con gli amici di Adrenaline24h, nasce per dare ulteriore impulso alla presentazione del Maroc Challenge in Italia, convinto che tanti appassionati italiani vogliano cogliere la nostra sfida!!”

Rui Cabaco

Il programma di massima dell’edizione 2020 è il seguente:

VENERDI 4 DICEMBRE

Ferry > Nador

SABATO 5 DICEMBRE

Verifiche tecniche e amministrative Saïdia

DOMENICA 6 DICEMBRE

TAPPA 1: Saïdia – Tendrara

LUNEDI 7 DICEMBRE

TAPPA 2: Tendrara – Erfoud

MARTEDI 8 DICEMBRE

TAPPA 3: Erfoud – Zagora

MERCOLEDI 9 DICEMBRE

TAPPA 4: Zagora – Zagora

GIOVEDI 10 DICEMBRE

TAPPA 5: Zagora – Erfoud

VENERDI 11 DICEMBRE

TAPPA 6: Erfoud – Erfoud

Premiazioni

SABATO 12 DICEMBRE

Ferry > Almeria

Le iscrizioni si dividono in diverse categorie, riassumibili sinteticamente in due grandi gruppi: Adventure (auto, suv e fuoristrada fino a 2300cc) con quota di iscrizione di 595€, e Raid (fuoristrada oltre 2300cc) a 695€. A questi importi vanno aggiunte le spese facoltative, quali il traghetto dalla Spagna A/R (orientativamente 480-580€), i pernottamenti in Hotel (al giorno per persona con trattamento di mezza pensione circa 35-65€) o in Camping (al giorno per due persone più il veicolo circa 5-15€) e il carburante (diesel 0,95€, benzina 1,10€ circa). A questi vanno infine aggiunti il Pack partecipante (Quota di iscrizione per partecipante + Assicurazione sanitaria e rimpatrio e assistenza medica in pista + Maglietta + Regali) del costo di 180€ a persona, il Tracking STELLA III – Localizzazione in tempo reale di ogni squadra a 160€, il Kit antenna Stella III con Antenna GPS + Antenna radiofrequenza + Supporto Stella a 38€ e il Bivouac Tendrara con trattamento di mezza pensione e un costo di 40-110€.

NOTIZIE IN PRIMO PIANO

NOTIZIE CORRELATE

Leave a Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: