Raid degli Etruschi 2020…iscrizioni aperte!!!

Dal 18 al 21 giugno, si accenderanno i riflettori su Viterbo e sulla Tuscia grazie alla seconda edizione del Raid degli Etruschi, evento turistico internazionale rivolto ad appassionati di auto storiche, organizzato dall’Etruria Historic Racing Club.

Sarà una manifestazione motoristica itinerante, a numero chiuso, che ha l’obiettivo di coinvolgere appassionati e collezionisti del settore, e allo stesso tempo, far conoscere e apprezzare la Tuscia viterbese, una zona del Lazio ancora poco conosciuta ma ricca di storia e cultura

La macchina organizzativa è già all’opera per realizzare una manifestazione che possa replicare il successo dello scorso anno. Numerose le novità di questa edizione, come il percorso, modificato per permettere ai partecipanti di scoprire nuove bellezze paesaggistiche, le visite culturali, che verteranno su nuovi luoghi di interesse storico e le prove di regolarità, più numerose ma sempre facoltative, posizionate lungo il tragitto.

Ma la grande novità sarà il Circuito Cittadino Notturno. Venerdì 19, i partecipanti potranno percorrere, a bordo delle proprie auto storiche, una zona delimitata del centro di Viterbo, all’interno delle mura medioevali. Una passeggiata suggestiva ed emozionante che sicuramente lascerà sorpresi tutti i concorrenti.

Anche quest’anno è confermata la presenza di equipaggi stranieri provenienti dall’Olanda, Germania e Inghilterra. Una grande soddisfazione per tutto lo staff organizzativo dell’Etruria Historic Racing Club, che in solo due anni è riuscita a rendere il Raid degli Etruschi una manifestazione internazionale e uno strumento di promozione della Tuscia, esaltandone le peculiarità e le specificità che la contraddistinguono.

Viterbo, la Città dei Papi, sarà il punto base della manifestazione, dove i partecipanti soggiorneranno in un albergo favoloso, fornito di piscina e impianti termali, che potranno usufruire giovedì 15 giugno, giorno dedicato alle verifiche tecniche e al relax.

Ma solo venerdì 19 giugno, il Raid degli Etruschi entrerà nel vivo. Si partirà in mattinata dal centro storico di Viterbo da P.zza S. Lorenzo adiacente al Palazzo dei Papi, simbolo della città, per visitare il borgo di Marta dove si svolgeranno le prime prove di regolarità. Una volta concluse, gli equipaggi saliranno a bordo di un battello per navigare il Lago di Bolsena, il lago di origine vulcanica più grande d’Europa e ammirare le due splendide isole che lo contraddistinguono: Martana e Bisentina. Al termine pranzo, poi si rientrerà a Viterbo passando da Montefiascone, Vitorchiano, Fastello, San Martino al Cimino. Alla sera, la cena è prevista presso la Sala Gatti, poi alle 21 prenderà il via il Circuito Cittadino Notturno, con prove cronometrate.

Sabato 20 giugno, la partenza è prevista presso piazza del Plebiscito. La kermesse motoristica si dirigerà verso Acquapendente, dove si effettueranno alcune prove nella piazza centrale del paese, per poi arrivare a Torre Alfina dove ci sarà la visita guidata al “Bosco del Sasseto“ che offre un’atmosfera unica e quasi incantata, con i suoi sentieri estesi tra massi e rocce di tutte le dimensioni ed i suoi maestosi alberi secolari. Al termine, pranzo e poi rientro a Viterbo passando per i paesi di Bolsena, Castelgiorgio, Gradoli, Latere per poi arrivare a P.zza dei Caduti a Viterbo. Durante il tragitto ci saranno nuove prove cronometrate. Breve riposo in albergo, poi alle 20:30 circa si svolgerà la cena di gala presso lo splendido chiostro della Chiesa della S.S. Trinità.

Domenica 21, ultimo giorno, ci saranno le prove di regolarità presso il Kartodromo Sensi, situato ad Grotte S.Stefano e poi il trasferimento a Bagnaia per la vista guidata a “Villa Lante“ una delle maggiori realizzazioni architettoniche del Cinquecento italiano che tra giardino all’italiana e parco con la fontana del Quadrato, occupa una superficie di 22 ettari.

Le telecamere di Gentleman Driver TV saranno presenti per riprendere tutte le fasi salienti della manifestazione che si preannuncia ricca di novità

Informazioni e modalità di iscrizione: www.raidetruschi.it

Leave a Reply

Translate »