Museo Alfa Romeo: Bruno Giacomelli racconta la storia del Biscione in F1

Alfa Romeo

Domenica 8 settembre, presso il Museo Storico Alfa Romeo di Arese, si svolgerà un approfondimento sulla storia dell’Alfa Romeo in Formula 1.

Grazie ad una intervista del giornalista Danilo Castellarin, presidente della Commissione Storia e Musei ASI, a Bruno Giacomelli, pilota bresciano che segnò il ritorno dell’ Alfa Romeo in F1 alla fine degli anni ’70 con le monoposto progettate dall’ingegner Carlo Chiti, si ripercorreranno tutte le tappe fondamentali del glorioso passato del Biscione in F1.

L’evento si svolgerà subito dopo il Gran Premio d’Italia, videotrasmesso nella Sala Giulia del Museo che sarà aperta anche  venerdì 6 settembre, per far vivere in diretta ai visitatori le emozioni delle prove e delle qualifiche.

Nel week-end del GP d’Italia ci saranno anche diverse iniziative collaterali alle quali si potrà partecipare con la propria Alfa Romeo. Si comincerà con la “Red Parade”, che sabato 7 settembre alle 10.30 vedrà sfilare sulla pista interna di Arese le Alfa Romeo dei visitatori, ovviamente di colore rosso. Si replicherà alle 17.30 con la parata di chiusura.

Si proseguirà domenica 8 settembre, alle 10.00, con il FlashAutoMob: le Alfa Romeo degli appassionati daranno vita ad un messaggio da inviare idealmente ai piloti Alfa Romeo Racing che, sul circuito di Monza, scriveranno una nuova pagina della storia sportiva del Biscione. La giornata si concluderà, sempre in Sala Giulia, con la trasmissione di Sky Sport F1 “Race Anatomy”, trasmessa in diretta proprio da Arese davanti a una platea di appassionati alfisti.

Ci saranno anche numerose attività ideate per i più piccoli per farli avvicinare al mondo della F1 e dell’ Alfa Romeo, proiezioni di film del Centro Documentazione Alfa Romeo sul mondo delle corse e visite guidate gratuite.

Presenti anche le mostre temporanee dedicate al concept Tonale, alla 4C Concept e alla livrea della monoposto Alfa Romeo Racing.

Il Museo Alfa Romeo aprirà le porte ai soci ASI, con ingresso libero dalle 10 alle 12, domenica 29 settembre in occasione di AsiMuseiShow, che celebrerà la Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca con 113 Musei e Collezioni aperte gratuitamente ai tesserati ASI.

 

Leave a Reply

Translate »