Il Museo della Scienza e Tecnologia di Milano “invaso” da Auto e Moto d’Epoca

Le nostre telecamere sono andate a curiosare alla mostra di auto e moto d’epoca “Le Forme della Velocità” organizzata dal CMAE-Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca federato ASI, allestita presso il Museo della Scienza e Tecnologia di Milano.

Una location di primo ordine, che ospiterà fino al 5 febbraio, 20 auto e 25 moto d’epoca che rappresentano l’evoluzione motoristica dai primi anni del ‘900 fino ai giorni nostri.

Il presidente del CMAE, Marco Galassi, ci ha spiegato che l’idea di intraprendere questa rassegna motoristica è nata per festeggiare nei migliori dei modi il sessantesimo compleanno del club milanese e allo stesso tempo dedicare ai soci, agli appassionati e a tutte le persone “comuni”, un evento che possa far conoscere e apprezzare i modelli che hanno fatto la storia.

Presente anche Massimo Zecchini del CMAE, che ai nostri microfoni ha elencato le vetture che i visitatori potranno ammirare, come la piccola Renault Voiturette 3,5 Cv Competition del 1900, Alfa Romeo RLSS del 1926, la Nibbio del 1935 appartenuta al Conte Lurani (socio fondatore del CMAE), la Tatra del 1939, fino ad arrivare a Ferrari 166 MM Barchetta del 1950, la Osca Maserati del 1957 e la mitica Cinemobile FIAT 521 del 1929 dotata ancora di giradischi e proiettore dell’epoca. Mentre per quanto riguarda le moto, figurano i marchi delle due ruote più desiderate: Guzzi, Gilera, Rumi e tante altre ancora.

A conclusione della visita, Marco Iezzi, curatore dei trasporti del Museo della Scienza e Tecnologia di Milano, ha effettuato un rapido excursus sulla storia e sulla evoluzione del museo e di tutti i modelli e le attività didattiche che lo caratterizzano.

Vi invitiamo a visitare questa interessantissima mostra aperta fino al 5 Febbraio e continuate a seguirci per scoprire quando verrà trasmesso il servizio sui nostri programmi ASI World e Gentleman Driver TV

Leave a Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: