Trofeo Noci Motor Classic 2018 ormai “un classico” di fine estate.

In un momento “difficile” per gli organizzatori di eventi di regolarità, che molto spesso hanno difficoltà a raggiungere un numero di iscritti in linea con le aspettative, il Trofeo Noci Motor Classic chiude anche questa edizione con un grande successo, visto che con 59 equipaggi, iscritti, si è raggiunto il numero massimo delle auto ammesse.

Molto particolare il format gara, con più giri di un percorso stradale nella zona tra Robecco d’Oglio(CR) e Pontevico (BS) da percorrersi più volte, per un totale di ben 112 prove cronometrate in poche ore di gara!!

Gara molto combattuta, moltissimi i campioni al via, la vittoria a Barcella-Ghidotti su Fiat 508C.

La classifica:

http://regolarita.ficr.it/default.asp?p=Ym9keV9zdGFnZXRpbWVzX2ZpbmFsZS5hc3A/cF9Bbm5vPTIwMTgmcF9Db2RpY2U9MjkmcF9NYW5pZmVzdGF6aW9uZT0xNyZwX0dhcmE9MSZwX1Byb3ZhU3BlY2lhbGU9MTEyJnBfUXVhbGlmaWNhdG9yZT0mcF9HcnVwcG89QUxMJnBfQ2xhc3NlPUFMTCZwX0xpbmd1YT1JVEE

Da ricordare che l’incasso è come sempre devoluto in beneficenza all’Associazione “Robin Hood” affiliata a AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica).

Pietro Noci:

“sono molto contento del successo dell’evento, ormai diventato un appuntamento immancabile per molti appassionati. L’evento a dire dei concorrenti è riuscito molto bene, anche se la copiosa pioggia, ha provato a complicarci la vita e questo è il giudizio al quale tengo di più. Un ottimo risultato anche dal punto economico, questo che è l’obiettivo più importante, ci consentirà di aiutare in modo sostanzioso la AISLA e gli amici meno fortunati.”

Bravo Pietro Noci.

Leave a Reply

Translate »