Dal 1 al 3 ottobre torna Milano AutoClassica

Milano AutoClassica

Milano AutoClassica

Milano AutoClassica si svolgerà dal 1 al 3 ottobre presso gli spazi espositivi di Milano Fiera Rho che saranno occupati da fantastiche auto storiche e youngtimer per la gioia di appassionati e amanti di motorismo storico.

Un’attenta selezione quantitativa e qualitativa di auto d’epoca, da sempre, contraddistingue MilanoClassica e la rende una delle principali manifestazioni motoristiche europee.

Una grande esposizione di auto per tutti i gusti e di tutte le epoche, dalle classiche più iconiche alle Youngtimer più ricercate, fino ai pezzi unici che faranno la storia di domani, proposte in vendita dai più importanti operatori del settore.

La manifestazione vanta anche un’ampia mostra mercato con l’occasione perfetta per ogni visitatore, anche per chi si avvicina per la prima volta alle vetture classiche, grazie a un’offerta ampia, variegata ed accessibile non solo di auto ma anche di ricambi e accessori d’epoca, pezzi di ricambio originali, modellini di auto, manualistica, pubblicazioni e editoria specializzata.

A Milano AutoClassica sarà presente l’Automotoclub Storico Italiano con il grande spazio “ASI Village” che ospita anche i Club Federati: fanno da cornice al cuore istituzionale della Federazione per una maggiore interazione con gli appassionati.

Quest’anno ASI celebra il centenario della nascita di uno straordinario designer automobilistico, Giovanni Michelotti, con un’esposizione dedicata ad alcuni tra i suoi modelli più iconici.

ACI Storico invece celebra i 70 anni della Alfa Romeo 1900 Sprint esponendo uno splendido modello della Casa del Biscione.

Grazie alla collaborazione con il RIAR, nello stand sarà presente anche una stupenda Alfa Romeo 1900 Cabrio. I 100 anni di Moto Guzzi saranno rappresentati dall’esposizione di un Airone Sport 250 del 1956 e da una Moto Guzzi Sport 14 500 del 1930.

Saranno circa una ventina gli incontri sullo stand ACI Storico che nella tre giorni di fiera arricchiranno di contenuti la manifestazione.

I temi trattati saranno innumerevoli, dal restauro al futuro del collezionismo passando dallo sport, dal design per arrivare al mercato dei veicoli storici. ACI Sport TV, ACI Radio e l’Automobile completeranno l’offerta del mondo ACI per i visitatori di Milano Autoclassica 2021.

Anche quest’anno RETRO CLASSICS® Stoccarda ha scelto il palcoscenico di Milano AutoClassica per incontrare i suoi più importanti espositori e collezionisti tedeschi

Da circa cinque lustri Karl Ulrich Herrmann ed il suo team di RETRO Messen GmbH si dedicano alla conservazione e cura del patrimonio culturale dell’auto storica con passione e competenza e uno dei più rinomati eventi europei nel panorama internazionale d’auto d’epoca, RETRO CLASSICS® Stoccarda, ha deciso di rafforzare la sinergia con Milano AutoClassica partecipando attivamente, per la quarta edizione consecutiva.

“Da quattro anni crediamo fortemente nella sinergia che ci lega a Milano AutoClassica, nel cuore più elegante dell’automobilismo classico e sportivo dove ci sentiamo di casa e partner espositivi – racconta  il CEO Andreas Herrmann.

Nel Padiglione 13 , RETRO CLASSICS® Stoccarda esibisce una selezione di interessanti veicoli del partner OM Automobile Oliver Reger, svelando così, in anteprima, un piccolo estratto di ciò che verrà esposto a RETRO CLASSICS BAVARIA® dal 3 al 5 dicembre 2021 e a RETRO CLASSICS® Stoccarda dal 17 al 20 marzo 2022.

Dai veicoli più rappresentativi della storia dell’automobilismo, ai modelli   più giovani e i NEO CLASSICS®, che confermano un trend di mercato in evoluzione già da tempo con un crescente interesse verso le cosiddette neoclassiche, auto che non hanno ancora raggiunto i vent’anni di età, l’esposizione coinvolge anche le corse SIM, perché la passione si intreccia con il bello in un’offerta variegata per ogni gusto ed aspettativa.

Tra i modelli in esposizione segnaliamo un’Alfa Giulia SS  1600 anno 1965 prodotta in soli 1200 esemplari, una  Citroen DS 21 Chapron restaurata completamente in Germania, una Lamborghini Huracan del 2017 super leggera e super performante con i suoi 640 CV di grinta e soli 2500 Km di percorrenza; ben tre modelli Porsche di cui due Porsche 911 – una 2.0 S  SWB Softwindow Targa prodotta nel 1968 in solo 447 esemplari e una 2.2 T Karmann Coupe, classe 1970, in un raro colore blu pastello –  e una Porsche 964 Classic project  di OM Automobile GmbH  completamente restaurata.

Completano la rassegna una rara Mercedes 220 Cabrio del 1955, la iconica prima 6 cilindri del dopo guerra restaurata e sempre conservata in Germania e una BMW Z8 del 2000, silver con interni bicolore rosso-nero con soli 9000 Km di percorrenza.

“Auguriamo a Milano AutoClassica 2021, a tutti gli espositori e a tutti i visitatori giornate in fiera entusiasmanti, ricche di nuovi stimoli e successi e li invitiamo, sin da ora, a venirci a trovare anche a Norimberga e Stoccarda dove avremo altre sorprese in serbo per loro!”- conclude Hermann.

Milano AutoClassica è anche elegante vetrina di stile per la presentazione di nuovi modelli in anteprima da parte delle case automobilistiche.

Un percorso espositivo teso a valorizzare la memoria storica dei brand automobilistici presenti con l’heritage dei loro modelli più rappresentativi accanto alle proposte più attuali, riunendo in un unico contesto un numero sempre crescente di collezionisti, appassionati di motori, nonché utenti alla ricerca dell’ultimo modello con cui sostituire la propria vettura.

Una riuscita contaminazione tra passato, presente e futuro scaldata dalla comune passione per la cultura dell’automobile, per il bello, per l’esclusivo e per le emozioni forti che riesce a suscitare.

Maggiori info: www.milanoautoclassica.com

Milano AutoClassica

 

 

 

Leave a Reply

Translate »