Bentley celebra i 70 anni del dipartimento design

Bentley

 Bentley

La prima Bentley progettata a Crewe fu la R-Type Continental nel 1951, da John Blatchley che ricopriva il ruolo capo design.

La precedente esperienza di John come capo progettista di Gurney-Nutting, i carrozzieri responsabili dell’ iconico “Blue Train” Bentley, aveva messo in luce un raffinato senso delle proporzioni e delle forme da parte di Blatchle.

Andreas Mindt, Direttore del Design di Bentley, dichiara:

“Guidare la prossima evoluzione del DNA del design di Bentley è un vero onore, soprattutto dopo tanti decenni di squisito design nel nostro studio a Crewe. Ci sono Bentley iconiche che sono state create qui: bellissime auto che hanno resistito alla prova del tempo e che ispirano i nostri spunti stilistici fino ad oggi. Il nostro team di designer è ora impegnato con la loro prossima sfida: creare il primo BEV di Bentley, che deve tradurre e rimodellare quelle forme e dettagli classici in un design davvero rivolto al futuro. Non solo, l’auto deve essere sostenibile in più modi oltre al semplice essere elettrica, quindi stiamo esplorando materiali sostenibili, riciclabilità e nuovi modi di lavorare per garantire che l’auto abbia una bassa impronta di carbonio per tutto il suo ciclo di vita. Ottenere questo design assolutamente perfetto contribuirà a garantire il prossimo capitolo di questa sorprendente storia di Bentley Design”.

Quando è stata fondata nel 1951, la responsabilità principale del dipartimento di design era quella di comunicare idee e proposte di design e condividere la propria visione con altre aree dell’azienda.

Ciò è stato ottenuto creando “schizzi di design” come opere d’arte ad acquerello, dipinti a mano – splendidamente realizzati ma senza possibilità di fare clic su un pulsante “annulla” se fosse stato commesso un errore.

I render acquerellati venivano poi riprodotti in disegni tecnici in scala o a grandezza naturale raffiguranti prospetti laterali, anteriori, posteriori, in pianta e in sezione lungo la carrozzeria per descrivere ai modellisti la forma della nuova vettura.

I modellisti degli ultimi tempi seguono gli stessi processi degli anni ’50 o quanto meno a seguirne alcuni simile, con la differenza che ora si fa affidamento ad una struttura metallica per la traslazione in 3D, che prima era ricoperta da un materiale malleabile quale la cera mentre ora da un materiale differente come l’argilla.

Oltre i veicoli di lusso

Realizzato con passione e rifinito con amore, il design di Bentley ora va oltre i veicoli di lusso. I mobili Bentley Home, ad esempio, possono essere personalizzati per soddisfare i gusti del cliente e per adattarsi a qualsiasi casa elegante.

Con una passione per l’individualità, i mobili possono essere personalizzati nelle finiture che hanno reso unico il marchio britannico.

Bentley

Leave a Reply

Translate »