La rara Porsche 911 di Diego Armando Maradona sarà venduta all’asta

La Porsche 911 Type 964 Carrera 2 Convertible Works Turbo Look, acquistata da Maradona nel 1992 durante la sua ultima stagione nel calcio europeo, durante la quale ha giocato 26 partite con la squadra spagnola del Siviglia, sarà venduta al miglior offerente all’asta Les Grandes Marques du Monde à Paris di Bonhams che si svolgerà dal 3 al 10 marzo.

Una Porsche decisamente “sopra le righe” – prodotta in 1.200 esemplari ognuna delle quali montava un motore Carrera 2 da 3,6 litri da 250 CV, con una velocità massima di 260 km/h.– amatissima dal Pibe de Oro con la quale sfrecciava per le strade della città, dimostrando così che il suo piede destro era “pesante” in macchina quanto il suo sinistro sul rettangolo di gioco. Infatti, molto spesso, veniva fermato dalla polizia per non aver rispettato un semaforo rosso oppure per aver superato i limiti di velocità.

La sua stagione al Siviglia fu alquanto deludente e nel 1993 lasciò il club spagnolo. La Porsche, nel frattempo, fu venduta a un privato dell’isola di Maiorca che la tenne per vent’anni per poi passare nelle mani di diversi collezionisti francesi.

L’attuale proprietario la comprò nel 2016 lasciandola originale e ben conservata. Inoltre, ha percorso solamente con 120.000 km .

Il prezzo stimato dalla casa d’aste è di 150.000-200.000 euro, ma non è da escludere che essendo appartenuta a Diego Armando Maradona potrà ovviamente far alzare ancor più il suo valore.

Photo credit: Bonhams

 

 

Leave a Reply

Translate »