ACI: nessun divieto di effettuazione gare nel Dpcm del 3 novembre 2020

Il decreto conferma l’effettuazione delle manifestazioni iscritte a calendario ACI Sport. Seguendo rigidamente le indicazioni dello Protocollo Medico Sportivo si potranno quindi svolgere regolarmente le gare previste.

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 3 novembre contenente le nuove misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Tra queste all’ ART.1 punto 9, lettera e si legge: Sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni ‒ riconosciuti di interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e del Comitato italiano paralimpico (CIP) ‒ riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali.

Nel completo e più stretto rispetto delle norme stabilite dal Protocollo Medico Sportivo, si potranno regolarmente svolgere le gare in calendario da Automobile Club d’Italia – ACI Sport.

Naturalmente tutto questo è sottoposto a eventuali provvedimenti di carattere particolare emanati dalle Autorità Locali.

Inoltre la Giunta sportiva ha deliberato la validità della “Regolarità 2021”.

Saranno 12 gli appuntamenti validi per il Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche CIREAS 2021.

 

Questo l’elenco delle gare che hanno ricevuto la titolarità:

Coppa Romeo e Giulietta (VR)

XXVI Coppa città della Pace (TN)

Trofeo Cave di Cusa (TP)

8° Valli Biellesi Oasi Zegna (BI)

9^ Targa AC Bologna (BO)

28° San Marino Revival (EE)

XVI Baia delle Ninfe (SS)

16^ Millecurve (AV)

Campagne e Cascine XIX Coppa 3 T (CR)

XX CIttà di Lumezzane Coppa PAM (BS)

La Marca Classica (TV)

Coppa D’Era (PI)

Leave a Reply

Translate »