13°Trofeo Milano…un successo annunciato

Giovanni Bertoni e il figlio Riccardo, a bordo di una splendida Alpine Renault 1600S, si aggiudicano l’edizione 2019 del Trofeo Milano, l’evento clou della stagione motoristica del CMAE, che si è svolto sabato 5 ottobre, al quale hanno partecipato ben 94 auto ante 1970 e 39 motociclette costruite tra il 1912 e il 1967.

Il duo si è aggiudicato l’ambito premio che viene affidato di mano in mano al vincitore di ogni edizione, un vero fiocco terminale di una guglia del Duomo, simbolo di tradizione e della città di Milano.

La manifestazione è partita dall’Aeroporto Militare di Linate, dove per la prima volta è stata concessa in uso da SEA la pista di decollo degli aerei privati per le prove di precisione; gli equipaggi terminate le P.S si sono diretti a Cassano d’Adda attraversando le campagne limitrofe per poi, dopo la pausa pranzo, far ritorno a  Milano, passando nel centro di Trezzo, e terminando la corsa all’interno del Castello Sforzesco insieme alle con una sfilata d’antan che ha animato la Piazza d’Armi e attirato centinaia di curiosi e appassionati.

Le moto, invece, hanno coperto un percorso differente e un po’ più breve; numerosa la presenza di bikers di tutte le età che hanno guidato i loro splendidi gioielli a due ruote come ad esempio la Indian Single 500 del 1912, la Guzzi Sport 13 Sidecar del 1922 e le Guzzi GT Norge di fine anni ’20.

Importante anche la presenza dei giovani, con 13 equipaggi “junior”, tra i quali hanno spiccato Matteo Carbone e Virginia Parasmo, con la loro Alfa Romeo Montreal del 1970.

Tra le “Dame”, a vincere è stata anche quest’anno la coppia formata da Anna Lucia e Giannina Airaghi, mentre sono state celebrate anche la famiglia più simpatica, un originale trio hippie a bordo del loro furgoncino Volkswagen, e gli studenti del corso di illustrazione dello IED di Milano, autori di creative proposte di locandine per questa edizione.

Per la prima volta il Trofeo Milano ha ospitato inoltre un bellissimo evento benefico organizzato in collaborazione con UNICEF, che per tutto il giorno ha radunato in Piazza Castello tantissimi bambini per un Mini GP a bordo di macchinine a pedali.

Presente anche Alpine Centre Italia, in qualità di sponsor della manifestazione, con un stand all’interno del Palazzo Sforzesco dove è stata messa in mostra la nuova Alpine A110 per la gioia dei curiosi e degli appassionati, in attesa di vedere dal vivo la nuovo modello “S” presentato a luglio.

Photo Credit: CMAE e Adrenaline24h

Leave a Reply

Translate »