ASI ha presentato la Giornata Nazionale del Veicolo D’Epoca a Roma

 

Martedì 24 settembre presso la sala stampa di Montecitorio, a Roma, è stata presentata alla stampa e ai presenti la “Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca” 2019 alla presenza di Alberto Scuro (presidente dell’ASI), Danilo Castellarin (presidente della Commissione ASI Storia e Musei) e Ugo Amodeo (presidente della Commissione ASI Manifestazioni Auto).

L’iniziativa, promossa da ASI-Automotoclub Storico Italiano, è in programma domenica 29 settembre con centinaia di iniziative in tutta Italia e l’apertura straordinaria di oltre 100 musei e collezioni a tema.
I Club ASI, inoltre, organizzeranno raduni, esposizioni, mostre tematiche, convegni e tutto ciò che potrà raccontare la storia del motorismo, con l’obiettivo di far conoscere e comprendere quanta cultura e passione animano il settore.
Saranno migliaia gli appassionati e collezionisti che si mobiliteranno per l’occasione, mettendo a disposizione della cittadinanza i propri veicoli d’epoca in una sorta di immenso “museo diffuso”.

Per coinvolgere maggiormente appassionati e curiosi, l’ASI ha organizzato un evento in contemporanea, chiamato ASI MuseiShow che avrà lo scopo di far visitare 114 importanti musei e collezioni.
A partire da quest’anno, durante la Giornata Nazionale del Veicolo Storico, verrà assegnato il “Premio ASI per il Motorismo Storico”, a quelle personalità che si sono dimostrate particolarmente vicine al settore.
Il Consiglio Federale ASI ha deciso di assegnare questa prima edizione al Presidente del Senato della Repubblica Italiana, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ricordando la sua grande sensibilità dimostrata nei confronti del motorismo storico in occasione del Convegno “Il futuro del Motorismo Storico, un patrimonio culturale, turistico ed economico da salvaguardare e sviluppare”, organizzato da ASI il 20 settembre 2018 a Palazzo Madama.
Il premio verrà consegnato alla Senatrice all’apertura dell’evento “Historic Day”, in programma domenica 29 settembre a Vicenza, in Piazza dei Signori. Sono attesi oltre 400 veicoli storici – esposti nel centro storico della città e suddivisi nelle varie tipologie – che daranno vita ad una delle principali manifestazioni inserite nel vasto programma della Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca.

Presenti anche le telecamere di ASI World per documentare la conferenza che sarà oggetto di un servizio trasmesso nella prossima puntata

 

Leave a Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: