La Milano-Taranto farà tappa a Bitonto il prossimo 12 Luglio

Il Club “Aste e Bilancieri” di Bitonto, ospiterà a Piazza Cavour, l’arrivo della 5° e penultima Tappa della corsa. Previsti 150 piloti provenienti da ogni parte del mondo.

La Milano-Taranto, rievocazione storica della “Mille Miglia delle due ruote”, famosa gara motociclistica più lunga, faticosa ed affascinante del mondo, si è corsa a partire dal 1919 sia pure con diversi nomi fino al 1956 come ad esempio “Freccia del Sud”, “Milano a Caserta”, fino a diventare “Milano-Napoli” e più tardi definitivamente, la sempre più ambita “Milano-Taranto”

Nel 1956, dopo l’ennesimo incidente mortale, quello di Guidizzolo, durante la Mille Miglia del 1957, le Autorità Governative e Sportive dell’epoca decretarono la fine delle competizioni stradali.
Nel 1987 grazie alla passione ed all’impegno di Franco Sabatini del Moto Club Veteran S. Martino, la manifestazione fu nuovamente organizzata, sotto forma di rievocazione storica.

MI-TA 2019: Tappe

8 LUGLIO – Tappa 1: Milano – Breganze

9 LUGLIO – Tappa 2: Vicenza – Firenze

10 LUGLIO – Tappa 3: Firenze – Tivoli

11 LUGLIO – Tappa 4: Tivoli – San Giovanni Rotondo

12 LUGLIO – Tappa 5: San Giovanni Rotondo – Bitonto
Dopo San Giovanni Rotondo, sosta a Barletta nell’area di Porta Marina, organizzata dalla Scuderia Fieramosca. Subito dopo i motociclisti si dirigeranno a Minervino Murge, “il balcone della Puglia” e a Gravina di Puglia, ospiti del Club locale “Rombo Arcaico” e quindi concluderanno la 5^ tappa a Bitonto con l’accoglienza organizzata dall’Automotoclub Storico “Aste e Bilancieri” che accoglierà tutta la carovana con l’ormai tradizionale banchetto di specialità tipiche pugliesi, compresi i mitici Bocconotti  Bitontini per le ore 14:30

13 LUGLIO – Tappa 6: Bari – Taranto
Il giorno successivo si riparte con prima sosta a Castellana Grotte dove il “Club delle Grotte” accoglierà i concorrenti che subito dopo attraverseranno la Valle d’Itria, tra Martina Franca, Ostuni e Villa Castelli, prima di raggiungere la tanto agognata destinazione finale …Taranto!

1 Response

Leave a Reply

Translate »