Grande successo per la XVIII edizione di ‘Sulle strade della Pugliesità DOC’ 

Non solo Borghi imbiancati, antiche Masserie e Castelli… come prometteva il programma, ma anche Balli folckloristici  e “festa contadina” a ritmo …di Landini!

La manifestazione, organizzata dal Club Aste e Bilancieri di Bitonto, Federato ASI, è iniziata il 30 maggio, nel pomeriggio, per gli equipaggi provenienti dalle regioni più lontane, presso il favoloso ‘Relais del Cardinale’ antica masseria, restaurata coi più moderni confort. Breve tour alla caratteristica Cisternino, con cena in un ristorantino tipico per degustare le squisite specialità locali.
55 le vetture che hanno preso parte alla manifestazione che hanno dato vita ad un parco auto importante ed assortito composto da auto d sogno come Auburn V8, MG, Mercedes, dalle 190 alle 350 SL ed alla splendida Pagoda 230, tante le Alfa Duetto in tutte e le serie, Lancia, Porsche, Triumph, Daimler, TVR e BMW.
Come prima tappa è stata prevista alla Masseria Casamassima, interamente in pietra e mura bianche, splendidamente restaurata, dove i partecipanti hanno potuto assistere alla lavorazione artigianale delle mitiche orecchiette da parte dei contadini e alla successiva degustazione!!


Terminata la degustazione la carovana si è messa in viaggio verso Ostuni, la Città Bianca, dove  nell’antico ed artistico scenario di Piazza Libertà, si è svolta la prima prova su pressostati, seguita poi da un breve tour del centro storico dove gli equipaggi sono stati coinvolti in danze folkloristiche suscitando la curiosità della popolazione locale e dei turisti.
La serata si è svolta presso la Masseria Montenapoleone, rigorosamente in abbigliamento “agricolo” per partecipare alla “Festa Contadina” caratterizzata da banchi di preparazione e degustazione delle varie specialità locali, musica e balli caratteristici. Scenografico è stato lo spettacolo “meccanico… musicali” che ha visto protagonisti due Trattori Landini “Testa calda” splendidamente restaurati, che hanno cominciato a scandire il tempo col loro lento ma regolare battito al gruppo folk dei “Terraross”.

Sabato mattina, gli equipaggi hanno visitato il Castello di Conversano il suo centro storico, Chiese ed antichissimi Palazzi medievali. In tarda mattinata trasferimento a Polignano a mare, dove, nei pressi del Ristorante panoramico, si poteva ammirare l’inizio del ‘Red Bull Cliff Diving’ il famosissimo campionato del mondo di tuffi dalla scogliera.
Cena di gala prevista ad Ostuni in uno dei più noti Ristoranti della Città Bianca. Sulla strada del rientro, la terza prova coi pressostati, in “notturna”tra fanali e fiaccole, sempre spettacolare e di grande effetto, particolarmente gradita dai partecipanti!

La domenica mattina riposo e preparazione delle premiazioni. Da sottolineare la prestigiosa presenza del neo Presidente dell’ASI, Alberto Scuro, dei Consiglieri Di Battista e Verzera oltre quella particolarmente gradita della “quota rosa” ASI, Agnese di Matteo. Lo stesso presidente del Club, Leonardo Greco, era in realtà il …“quarto” Consigliere federale presente all’Evento.
La manifestazione, iscritta nel calendario ASI delle Turistiche con prove, ha visto la partecipazione di ben 55 equipaggi provenienti da tutto lo stivale. Vincitori assoluti delle prove l’equipaggio SCHIPPA a bordo di una MGB, subito seguito dalla sempre brava MAGNANINI Rita e da POMPILI Roberto, ottimo terzo.
Le premiazioni per i vincitori delle varie categorie si sono arricchite con la consegna, anche agli altri partecipanti, di due artistici oggetti, una “litografia” autografata del Castello di Conversano, realizzata dall’acquarellista di fama internazionale Igli Arapi e della “Danzatrice col tamburello” prezioso pupazzo realizzato interamente a mano appositamente per questa XVIII edizione, dagli insuperabili cartapestai leccesi Enzo & Enza.
E dopo il pranzo, i saluti più cordiali ed affettuosi con la promessa di rivedersi tutti per la prossima edizione.

Leave a Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: