Viterbo, entusiasmo e passione per la “Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca”

Grande successo per la mostra di auto storiche, organizzata dal Veteran Car Club Viterbo, che si è svolta domenica 23 settembre a Piazza San Lorenzo situata nel cuore della città.

Il colpo d’occhio sulla piazza, con 25 auto colorate appartenenti ai collezionisti viterbesi, ha attirato l’attenzione di appassionati e curiosi, che non si sono fatti sfuggire l’occasione per scattare foto tra gli splendidi esemplari esposti.

Ferrari, Lancia, Alfa Romeo, Land Rover, Rolls Royce, Fiat, Austin Healey, Porsche e le mitiche Autobianchi A112, sportive e grintose nella versione Abarth, sono solo alcuni dei marchi che hanno preso parte a questa manifestazione.

Pezzo forte della mostra, posizionata ai piedi della scalinata di Palazzo dei Papi, non poteva che essere l’elegante Silver Cloud II della Rolls Royce, datata 1962. Una delle 800, su un totale di 3780 prodotte, ad avere la guida a sinistra.

Invece, la più particolare e atipica, è stata sicuramente la Sferrazza, un modello artigianale, “fatto a mano”, costruito nel 1952. Una vettura che vanta un motore Piaggio ma è immatricolata come automobile.

La “Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca” è stata indetta dall’ASI Automotoclub Storico Italiano, su proposta della Commissione Nazionale Manifestazioni Auto, con lo scopo di richiamare l’attenzione verso il motorismo storico, sia in termini di collezionismo,  che di salvaguardia  e tutela del patrimonio motoristico nazionale.

 

Leave a Reply

Translate »