Città di Lumezzane 2018: undicesima prova del CIREAS

Si è appena conclusa la XVIII Città di Lumezzane – Coppa d’Oro Avis – Coppa Pam, undicesima prova del Campionato Italiano di Regolarità Autostoriche Acisport che ha visto salire sul gradino più alto del podio l’equipaggio Bracco-Bossi a bordo di una Autobianchi A112 Abarth, secondi classificati a 6 centesimi Pasinato-Piga, al terzo gradino del podio Riboldi-Sabbadini ad altri 6 centesimi di distacco!!

Questa edizione, come sempre ottimamente organizzata da Lumeventi ADC, è stata caratterizzata da 60 rilevamenti, 4 controlli orari, 4 controlli timbro e un percorso di 172 Km completamente rivisitato rispetto allo scorso anno che ha attraversato alcune tra le più suggestive provincie di Brescia e Bergamo con il lago di Iseo a fare da sfondo.

Nonostante la massiccia presenza dei Top Driver, l’importanza dell’evento ormai tappa immancabile del CIREAS e la tecnicità delle prove, da sempre apprezzate dagli equipaggi, la gara ha subito un significativo calo di partecipanti negli ultimi tre anni. Se nel 2016 si potevano contare 138 vetture iscritte e 127 nel 2017, quest’anno il numero è sceso fino a 118, di cui 99 regolarmente al via.

Da segnalare, come sempre, Graziella sensibilità dell’organizzatore, la presenza del Progetto Mite per gli ipovedenti.

Come già dichiarato nella nostra news sulla Coppa dei Lupi, il CIREAS non gode di ottima salute. Sicuramente il calendario ed il regolamento che hanno portato all’assegnazione dei titoli già al Trofeo Cave di Cusa, con molte gare di anticipo, ha influito negativamente rendendolo meno interessante agli occhi di molti. Anche le nuove regole sportive imposte da ACI Sport (come ad esempio la consegna del road book a ridosso della partenza) hanno fatto la loro parte generato del malcontento tra i regolaristi che in diverse occasioni hanno dimostrato di apprezzare altri tipi di manifestazioni.

Una cosa è certa, ACISport e gli organizzatori dovranno trovare la medicina giusta per risollevare le sorti del CIREAS che anno dopo anno, purtroppo, sta perdendo tutto il suo fascino.

Per le foto ringraziamo Alessandro Virdis (equipaggio n75).

Classifiche fonte sito FICR ore 17,45.

Leave a Reply

Translate »