Jaguar SS 100, la prima…..Jag

Con la SS 100, la Jaguar si afferma definitivamente, nel mondo delle auto sportive. Siamo nel 1937, dopo la SS1 e la SS 90, di fatto progenitrice della 100, finalmente, in Jag, un’auto che oltre alle sembianze che richiamassero un carattere sportivo,

fosse, nella sostanza, un mezzo completamente nuovo ed innovativo, veloce, sinuosa, elegante, considerando che ci troviamo nel periodo pre bellico.

Un nuovo telaio, il motore 6 cilindri di 2663 cc, un peso di 1.170 kg, una velocità di 162 km/h, cambio 4 marce, freni a tamburo , trazione ovviamente posteriore, mettono in condizioni gli acquirenti, di avere “tra le mani” un ottima vettura sportiva.

Un fattore storico importante riguarda il nome, Sir William Lyons, decise per questo gioiello, di coniare un nuovo nome, rispetto alle precedenti vetture che si chiamavano solo SS,  per questo motivo fu interpellata una agenzia pubblicitaria, che dopo le titubanze del Sir…coniò il nome JAGUAR….e fu Jaguar SS 100.

Un nome che evoca, velocità, agilità, eleganza…fino ai giorni nostri.

Nel 1938, una versione depotenziata da 1776 cc a 4 cilindri e successivamente una 3485 cc da 6 cilindri e ben 125 cavalli.

Timide le vendite iniziali, che salirono successivamente, fino ad arrivare agli 11.000 esemplari venduti nel periodo 1939 al 1949, sarà la prima auto che diede vita alla “spider inglese”.

ADRENALINE24H

Leave a Reply

Translate »