Campionato Italiano CSAI, Mario Passanante…”scala” la Collina!!!

La Coppa della Collina Storica, organizzata dal Veteran Car Club di Pistoia 2015 è in archivio.

Le 85 auto al via, il meteo assolutamente clemente la domenica, ha reso la gara assolutamente piacevole e in linea con le aspettative dei concorrenti, che si sono battagliati, in un percorso di 180 chilometri, 60 prove cronometrate, tra le colline Pistoiesi e bellissimi scenari Toscani.

In attesa di verifiche sabato

La gara è stata estremamente combattuta, ed ha visto vincitore Mario Passanante, navigato da De Angelis,

su Autobianchi A112, al 2° posto ad 1 penalità, la coppia Scarabelli- Adorni sempre su A112, capaci di una ottima gara, al 3° posto su Volvo Pv 544 sport, Nino Margiotta, navigato dalla moglie Valentina La Chiana, con 189 penalità, che sugli ultimi due tubi, per un errore non abituale, ha visto svanire un potenziale 1°o 2° posto.

Da sx. Perno-Margiotta-La Chiana Lippi-Vallero, presidente e vice, del Veteran Car Club Pistoia

Il “Memorial Paolo Spinelli”, riservato al primo equipaggio pistoiese classificato, è stato aggiudicato da Gianni Biselli, con una fantastica Alfa Romeo 1750 6C del 1931, che sull’onda di una giornata per lui positiva, ha vinto anche il trofeo messo in palio  dall’Automobile Club Pistoia, per la vettura più “vecchia”.

Equipaggio Renna-Biagi Marcelli e De Angelis per Adrenaline24h

La coppia Ricci-Zambianchi, si sono aggiudicati il Trofeo Carlo Chiti, mentre il Trofeo Cecco Cerri, che premiava la vettura più rappresentativa della versione “Storica” della Coppa della Collina di velocità, è andata alla Ermini Siluro Sport del 1951 di Darren Morcombe.

Tutti in anticipo….

La classifica delle scuderie è stata vinta dal Classic Team Eberhard, arrivato come sempre in forze alla gara, al secondo posto il Club Orobico Auto D’Epoca- Scuderia Bergamo Corse.

Classic Team Eberhard

Mario Passanante ha consegnato anche il Trofeo Zero Team, che consisteva in un sistema di cronometri per la regolarità, prodotti dalla Zero Team, che è stato assegnato, con una estrazione, ad uno  degli equipaggi non classificati, sulla ultima classifica CSAI aggiornata.

Trofeo Zero Team Mario Passanante Passanante e Adrenaline24h

Il Trofeo Adrenaline24h, che consisteva in un giubbino Riflettente, “personalizzato”, che veniva assegnato all’equipaggio più giovane, è stato vinto da Margiotta-La Chiana, lo stesso Nino, che ha dimostrato di essere un campione, anche a “tubi” spenti, ha rimesso a disposizione il premio, visto il suo ruolo di driver sempre pluripremiato. Si è decisa una estrazione, ma il ritardo nell’esposizione delle classifiche, attese quasi due ore, hanno fatto slittare l’estrazione e l’assegnazione.

Marcelli- Marcelli Iacovelli- Bertoletti Club Orobico Auto d’Epoca

A questo punto Adrenaline24h, scusandosi del disagio, ha deciso di premiare, il secondo equipaggio più giovane presente, del quale vi daremo notizie, appena l’organizzatore ci fornirà i dati.

Passanante-De Angelis e Adrenaline24h Podio classifica assoluta

Passanante con questa vittoria, dopo il successo di San Marino, fa un balzo in avanti nella classifica CSAI, inserendosi di diritto, nella lotta al vertice, vedremo cosa succederà nelle prossime tappe.

Si torna, ognuno alla quotidianità, in attesa del prossimo evento.

ADRENALINE24H

Foto Adrenaline24h e Dr photo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Translate »